REGISTRATI

Questo è il muro dei Tifosi della Robur 1904!

CI TENGO A PRECISARE QUANTO SEGUE: Tutti sono benvenuti purchè mantengano un comportamento corretto. Il proprietario del dominio non si ritiene responsabile di messaggi, video e foto inseriti sul muro per i quali ne risponderà l'autore stesso. Tutto ciò che è offensivo o comunque non consono sarà rimosso e l'autore verrà gentilmente accompagnato fuori.
ATTENZIONE - 25/03/2016 - Per scrivere è necessaria la registrazione. LA REGISTRAZIONE AUTOMATICA E' STATA INTERROTTA.
Per scrivere sul muro è necessario inviare i vostri dati per email - MUROROBUR@GMAIL.COM, e solo se saranno forniti dati ritenuti validi (nome e cognome) attiveremo la registrazione. In fase di registrazione dovranno essere forniti i seguenti dati: Nome, Cognome, Utente, Email, che saranno trattatiai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003 (Nuovo REGOLAMENTO EUROPEO privacy- 679/2016 GDPR 2018).
Inoltre preciso che in fase di inserimento dei commenti, il sistema preleverà l'indirizzo ip del commentatore, solo allo scopo di tutelare il titolare del dominio, in caso di azioni giuduziarie. In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003 (Nuovo REGOLAMENTO EUROPEO privacy- 679/2016 GDPR 2018) - LEGGI TUTTO

Galileo | Santopadre | Castellarin | Giulio | Sandra | Francesco | Simona | Guaspa | Renzo | Arturo | Colonnino
Utenti online: | Utenti Registrati connessi:
Totale messaggi 1000
Data: 21/09/2020 18:25:48 Nick: quixote

Messaggio scritto da Pietro.Poggi

Maremma Maiala!
Impariamo!
https://gianlucadimarzio.com/it/grosseto-nuovo-centro-sportivo-inaugurazione-foto


Bé, qualcuno bisognerebbe pubblicasse il LINK nel sito del NOAH (visto che uno nostro non lo abbiamo) e anche con qualche bel PORCODDIO!
Giusto pé gettà il sasso (macigno) nello stagno eh.....

PS Sulla bestemmia scherzo... vi cancellano subito il commento, poco ma sicuro.

Data: 21/09/2020 14:33:19 Nick: roburunicafede

Messaggio scritto da Pietro.Poggi

Maremma Maiala!
Impariamo!
https://gianlucadimarzio.com/it/grosseto-nuovo-centro-sportivo-inaugurazione-foto


Quello che diciamo da anni è che a Grosseto con 3 milioni di euro l'anno realizzato in solo anno ed erano ancora in serie D.
Credo che a Siena una cosa del genere non la vedremo mai ma senza questa roba potrai tornare in C o andare in B ma alle prime difficoltà ti ritroverai di nuovo in D senza un centro sportivo senza niente di niente!

IO ASPETTO A GLORIA I PROGETTI INFRASTRUTTURALI DI QUESTA SOCIETÀ

Data: 21/09/2020 13:05:14 Nick: Pietro.Poggi
Data: 20/09/2020 16:59:49 Nick: Braccio da Montone

Grazie Ultras.

Data: 20/09/2020 16:48:08 Nick: santinonuccio

Ponte stava avanti parecchio... Vabbe' c'e' il covid... Però non 1 anno di più in D.. Basta figure di merda.. E Okkio perché l ostia gioca..L'OSTIAMARE CRISTO

Data: 20/09/2020 16:44:53 Nick: Ultras

Ti dico che a me la maglia piace (e credo proprio anche a te, se non cambiano le carte in tavola in qualche giorno), ma è argomento delicato perché all’interno della curva e della tifoseria in generale, non c’è unità di vedute su questo argomento.

Mi preoccupa un po’ la questione stemma, a cui teniamo tutti tanto e su cui ancora non vediamo chiaro o comunque non abbiamo informazioni determinanti.

Il team manager ci è sembrato persona attenta ai tifosi e disponibile (d’altro canto proviene da due ambientini calabresi niente male) e ci ha illustrato l’incasinamento dei protocolli sanitari per la squadra, roba da barzelletta a una settimana dall’inizio del campionato ancora non è chiaro come comportarsi tra test sierologici e tamponi..e poi successivamente sul discorso ingressi stadio, sia al Rastrello che in trasferta. Abbiamo sollecitato ad attivarsi per il discorso profili social, sito internet ecc..anche per non prestare il fianco alle critiche e far vedere che la società fa il suo, su questo argomento ha ascoltato le nostre rimostranze.
Purtroppo regna l’incertezza sulle norme relative alla pandemia, ahimè dovremo vedere l’evoluzione di questa cosa sia dal punto di vista della squadra che dal punto di vista dei tifosi.

Infine il mister, anche nel rapportarsi con i tifosi, si è dimostrato di categoria superiore e preferisco non aggiungere altro.

N.B.
Piccola postilla, non ci sono questioni anagrafiche, ieri c’erano oscillazioni di qualche decennio tra i più piccoli e i più grandi..c’è bisogno di sostanza, di presenza fisica..e lo dico rivolgendomi a tutti, non a te direttamente.

Data: 20/09/2020 16:29:58 Nick: Braccio da Montone

Ok...io sapevo di ieri mattina ma io spesso il sabato lavoro, e ieri lavoravo appunto, ma io sono un vecchio di merda ormai questi appuntamenti li lascio ai giovani...
Comunque visto che c'eri, dicci magari cosa vi ha detto l'omo sulle difficoltà di mercato e sulla situazione in generale, poi a sistenere ci si pensa da noi.
Dai rendici edotti tutti, per evitare di dire bestialità.
Io credo che se informassero tutti attraverso gli strumenti istituzionali della società non sarebbe male male, ma se ancora non siamo pronti con quelli va bene che le cose ci vengano comunque riportate, basta che....ce le diciate.
Che ha detto l'omo??

Data: 20/09/2020 14:20:50 Nick: Ultras

Ciao Braccio, ti rispondo telegraficamente: ieri mattina una buona rappresentanza della curva si è presentata al campo di allenamento e ha avuto un confronto con il Team Manager (che ci ha mostrato informalmente le nuove maglie, che arriveranno in settimana) e ci ha illustrato le difficoltà che la nuova società sta incontrando in particolare sulle norme COVID. Le informazioni possono essere richieste ai soliti noti, la partecipazione DAL VIVO ed il supporto di TUTTI invece sarebbero cosa molto gradita, sia dai bordellotti dei FdS sia da chi un po’ più vecchiotto sacrifica VOLENTIERI famiglia e lavoro per la Robur.

SOSTENERE LA CURVA!!!

Data: 20/09/2020 13:36:07 Nick: Braccio da Montone

Buongiorno a tutti....
Dopo che ieri sono usciti anche i calendari, stamani mi sono fermato dove ero solito acquistare il biglietto (sono quattro anni che non faccio abbonamento perchè manifestatamente contrario ai sistemi Duriani...ma la squadra l'ho sempre sostenuta senza volere sconti di sorta...) per capire, in base alle norme anti covid, alle esternazioni sui numeri allo stadio, e specificatamente alla nostra situazione di criticità sulle tempistiche campionato, come ci dovevamo organizzare per domenica prossima visto che si gioca in casa......la risposta è stata: NON SAPPIAMO NIENTE DI NIENTE.

Sei anni fà ci furono 4000 abbonati (dilapidati dalla precedente gestione e dai suoi sodali stretti, nonchè collaboratori) ed i biglietti per le trasferte te li mandavano come quelli del cinema....ma in casa non si padellava niente.
Oggi per via del Covid e delle limittazioni all'affluenza negli stadi, immagino che in trasferta non ci si possa andare, ma in casa...come ci comportiamo??

Questa è una domanda che va posta alla società, che però di fatto manca assolutamente di una figura che dovrebbe pensare ad organizzare tutto quanto con esperienza nel calcio e nelle sue dinamiche...UN DIRETTORE GENERALE.....perchè se il povero Grammatica deve pensare a mettere insieme la squadra, (oltre a filtrare le scelte ed aspettare che gliele avallino), non può fare lui, e di fatto non è nemmeno iil suo ruolo...Se Vaagn Oganyan è il direttore Generale si, ma del Siena??? della Holding??? dello stadio??? è il Proprietario??...ce n'avrà troppe da farle per pensare anche a quelle cose così spicciole come i biglietti, i rapporti con la Federazione, con i tifosi???

Ecco allora che riemerge la mancanza di una figura vera di calcio, di loro massima fiducia ci mancherebbe altro, quella fiducia che hanno da subito riposto in Grammatica e poi Gilardino, ma ci vuole subito un organizzatore della società, uno che sappia quello che c'è da fare dalle 8 del mattino fino alle 9 di sera, uno che si sporca le mani con il quotidiano, uno che fa girare la società da coordinatore esattamente quello deve essere.........lo dico da tempo quello che manca, perchè se simao dilettanti veri allora alzo le mani, ma siccome da quello che percepisco, la volontà è di avere grosse mire e la società organizzata come una società professionistica...(e condivid la scelta)o...allora serve un Direttore Generale, che abbia anche autonomia e che non debba per ogni cosa ripassare dalla proprietà, che gestisca direttamente il materiale umano sotto di lui...che sappia insomma dove mettere le mani, perchè io pur convincendomi che gli Armeni siano bravi (e non ho motivo di dubirtarne) mi viene il pensiero che in Armenio come in Lettonia, dove hanno altre realtà calcitiche, non sia proprio proprio come in Italia, io spero che ne siano consapevoli, e se lo sono devono fare le scelte giuste.

Una società organizzata con gente professionale (anche se di qualche unità in meno) ti aiuta a risparmiare, ti aiuta a gestire, ti aiuta a non sbagliare....ed un Direttore Generale REFERENZIATO non può mancare perché la sua figura manda avanti tutto ed oggi non sareste a richiedere che fine hanno fatto le maglie, il logo, l'organizzazione spicciola della società.....perchè torno a ripetere.....domenica come ci si organizza???

AD MAIORA






Data: 19/09/2020 16:23:30 Nick: Braccio da Montone

In attesa che il Direttore Grammatica e la proprietà ci facciano conoscere tutti i nuovi arrivi per completare l'organico, che si determini il calendario e che vengano delineate le linee guida societarie, mi è sembrato doveroso....in attesa di tutto questo.....riportare un articolo di oggi sul nuovo centro sportivo dei bucaioli, con considerazioni a margine, visto che mentre aspettiamo, due voli pindarici con la fantasia possiamo pure farli, visto che non costano niente.


Centro sportivo Fiorentina: a Natale il via al lavori, pronto in un anno

18/09/2020 16:09

I lavori del centro sportivo della Fiorentina a Bagno a Ripoli inizieranno a gennaio 2021 (“Il 2 gennaio” ha voluto precisare Commisso) e si concluderanno nel gennaio del 2022. Questa è la convinzione di Rocco Commisso, che stamani ha fatto un sopralluogo al cantiere, con l’architetto Casamonti e il sindaco Francesco Casini, accompagnato da Gabriele Del Gaudio e Giuseppe Della Corte, responsabili della Dam Costruzioni Generali a cui è stata affidata la realizzazione dell’impianto.
Il 30 settembre si terrà la Conferenza dei servizi; entro 15 giorni da quella data la delibera con la variante urbanistica sarà approvata dal Consiglio comunale, ha confermato il sindaco Casini. Dopo i 30 giorni di legge, la Fiorentina potrà presentare il progetto ufficiale e ottenere i permessi a costruire.
In realtà il cantiere per il restauro della villa, che diventerà la sede di rappresentanza della società viola, è aperto già da tempo. Nella torretta che svetta sul complesso, Commisso ha deciso di fare il suo ufficio personale: dalle finestre si vedono Palazzo Vecchio e la cupola del Brunelleschi.
“Quando vengo qui è come un sogno, è un’area grandissima e bellissima – ha detto Commisso al termine del sopralluogo -. Speriamo che tutte le pratiche si risolvano in un mese e che i lavori possano partire entro Natale. Spero che tutto sia finito a gennaio 2022. I costi aumentano sempre, mi costerà quanto un ministadio (pare la spesa sia lievitata a 80 milioni ndr). Ho intenzione di portare qui anche i tifosi in occasione delle partite della Primavera e della squadra femminile, ogni tanto anche per gli allenamenti della prima squadra”.
Durante il soralluogo, Commisso si è intrattenuto con le maestranze della Dam, complimentandosi per il lavoro svolto e per il rispetto dei tempi previsti. Il presidente viola ha voluto anche vedere di persona gli scavi archeologici effettuati (le ruspe erano già da tempo al lavoro per questo). “Sappiamo che a Bagno a Ripoli ci sono insediamenti romani – ha spiegato l’architetto Casamonti – Archeologi e antropologi stanno facendo un grande lavoro di indagine in accordo con la Soprintendenza. L’area era in stato di abbandono da anni. Sono state fatte delle indagini dall’Arpat e risulta che i rifiuti trovati sotterrati non sono pericolosi, anche questo ci dà sollievo. Sarà il primo centro sportivo in Europa a impatto zero, cioè produrrà tutta l’energia necessaria sfruttando il sole. Questo è un grande risultato grazie alla visione di Fiorentina di fare qualcosa di ecologico e rispettoso del paesaggio e dell’ambiente”.
Il progetto, rivisto dal’architetto Casamonti in collaborazione con la Soprintendenza, prevede che i resti della villa romana restino visibili e diventino un valore aggiunto del centro sportivo.
“E’ stata l’occasione per fare il punto della situazione e salutarsi di persona – dice il sindaco Casini – Rocco ci teneva a rivedere Bagno a Ripoli”.
Al termine del sopralluogo tutti a pranzo nel nuovo studio dell’architetto Casamonti: un capannone in via Villamagna, ristrutturato appositamente per ospitare plastici e cartografie dei progetti per il centro sportivo e per lo stadio.


Considerazioni:

Ho voluto riportare questo articolo anche se degli odiati Guelfi, perché da l’idea di quello che andrebbe fatto a Siena.
Ovviamente in questo articolo appaiono due notizie dissonanti che non devono trarre in inganno...la spesa che viene citata...fuori da ogni regola, e l'aspetto degli scavi che secondo me sono quelli che incideranno nel loro progetto più di tutti, avendo trovato degli insediamenti romani ed essendo sotto vincolo della sovrintendenza...e se il tempo è denaro.....

Ricordo a tutti che gli americani sono quelli che nel mondo sono più attenti al business, da qui va da se che se Commisso, nonostante parli di Stadio un giorno si e l’altro pure, non ha puntato in primis su questo, ma bensì sul Centro Sportivo, è evidente che lui uomo di soldi, ritiene più propedeutico e funzionale allo sviluppo del club quest'ultimo che non lo stadio, fra l'altro c'è da dire che lo stadio a Firenze sarà oggetto solo di restyling e non di rifacimento totale.

A Siena invece per dare sfogo ai progetti riguardanti Parco Urbano e Fortezza Medicea, bisognerà obbligatoriamente rifarlo per poter convogliare tutte le auto che occupano l'area intorno a Fortezza, all'interno di adeguati parcheggi posti perchè no sotto dell campo di gioco per la totale estensione dell'area edificabile tra campo, strutture afferenti al Siena ed attività commerciali o di servizio anche per la città, ma la cosa potrebbe anche dilatarsi un po nei tempi.
Quindi proprio per evitare tutte le bagattelee che abbiamo visto anche in passato e che continuiamo a vivere adesso riguardo a Taverne prima, Acquacalda poi, con esodi per la prima squadra e nell'impossibilità di creare anche per i nostri giovani un cenrtro di alta performance io direi che da subitobisognerebbe cominciare a guardarsi intorno.

Io capisco che oggi bisogna pensare ad altro, la squadra, il campionato da vincere (possibilmente), ma ritengo che la proprietà avesse l'obbligo prima di parlare di stadio di rivolgersi al nuovo centro sportivo che secondo me è imprescindibile, sorga come casa della Robur, per questo avevo nei giorni passati attenzionato il settore giovanile, in un legame per me indissolubile di costruzione del futuro, perché insieme a questo era la cosa che più necessitava e che non hai mai avuto.

Tengo a precisare che molti club sono partiti prima dal centro sportivo e poi in seguito dallo stadio...una di queste sono i viola, ma mi piace riportare esempi che vengono da Oltre Manica, come il Manchester City ed il Tottenham, che prima di metter mano agli stadi si sono dotati di due bellissimi e straordinari centri sportivi anche quelli di alta performance, come ci vorrebbe a noi....perchè se la nostra proprietà è non solo straniera ma ambiziosa come disse nell'intervista il nuovo presidente, non capisco perchè non debbano buttare un occhio al futuro.

Poi siccome ho sentito parlare solo di stadio e di progetti riguardante quell'area vorrà dire che il Centro Sportivo lo potrà fare qualcun altro ma in sinergia con il Siena ed a suo totale ed esclusivo utilizzo, perchè la legge 147 aiuta anche in questo, l'unica cosa è che non esiste un'area tanto vasta a Siena città (ma anche nei dintorni) che consenta un'edificazione del genere, e pazienza se ci dovremo spostare, ma oggi è fondamentale pensarlo ed intervenire con gli strumenti che anche la legge ed il credito sportivo mette a disposizione, è la cosa più immediata ed è la cosa di cui abbiamo più bisogno, visti anche i tempi che potrebbero volerci per lo stadio.

Io capisco tutte le difficoltà del momento ma l'attenzione va sempre tenuta altissima, perché se si comprende tutti dei veri bisogni, delle vere necessità di un club di calcio, allora non si può prescindere da cerrte strutture che io come molti amici che scrivono qui sopra, sono ormai anni che chiediamo inutilmente.



Data: 19/09/2020 15:15:52 Nick: santinonuccio

Bene che pianese gavomerda e Foligno sono tardi..

Data: 19/09/2020 04:53:11 Nick: GhiBell1

Secondo me intanto la preoccupazione piu' importante è che allestiscano una buona squadra, vedo giocatori che hanno esperienza in categorie superiori e questo mi fa ben sperare, tuttavia non li conosco e non posso giudicare, l'unico che lo fara' sara' il campo. Sul logo spero che sia bello, magari chiunque sappia disegnare bene ne crei qualcuno e lo mandi in sede (ma la sede ce l'abbiamo???)e per quanto riguarda l'organigramma spero sia completato a breve. Speriamo bene dai. Del resto si è perso parecchio tempo e anche curare tutta la burocrazia non deve essere cosi' semplice. Bisogna anche pensare che se i nuovi proprietari sono stranieri magari cose che per noi sono importanti per loro lo sono meno e viceversa.

Data: 18/09/2020 08:16:49 Nick: roburunicafede

RIBADISCO CHE VANO FATTI LAVORARE PRIMA DI GIUDICARE MA AL TEMPO STESSO CONCORDO CON MOLTI DI VOI SU ALCUNE PREOCCUPANTI EMPASSE:
1. COMUNICAZIONE: CREARE UN SITO INTERNET O UNA PAGINA FB CI METTO 1 MINUTO IO CHE CI CAPISCO IL GIUSTO...BASTEREBBE UN CANALE DI COMUNICAZIONE APERTO A TUTTI E NON LE MAIL INVIATE AI GIORNALI...

2. LOGO/MAGLIE: AD 1 SETTIMANA DAL VIA NON SAPPIAMO NIENTE DI NIENTE NEMMENO LE SOLITE INDISCREZIONI DEL FOL ED IL CHE E' TUTTO DIRE

3. ORGANIGRAMMA SOCIETARIO: MANCANO ANCORA DIVERSI TASSELLI

4. MA QUESTO FAMOSO PROGETTO QUADRIENNALE CHE COSA PREVEDE? PERCHE' AD OGGI CREDO LO SAPPIA SOLO IL SINDACO, SPERANDO CHE LO SAPPIA...

ARMENI E' L'ORA DI DARSI UNA SVEGLIATA E DI NON RIPETERE GLI ERRORI DELLA DURI...O

Data: 17/09/2020 21:41:51 Nick: quixote

.





:o))))

Data: 17/09/2020 21:40:51 Nick: Pietro.poggi

Devo essere onesto, se faccio un paragone tra come ripartì Ponte e come stanno ripartendo gli Armeni, al momento non c'è corsa. Dal logo alle maglie passando per dirigenti, staff tecnico e squadra. Purtroppo abbiamo termini di paragone. Crocetti, titone, riva, russo, minincleri, varrutti, nocentini, cason etc etc etc. Aggiungo il carisma, l'esperienza e l'umanità di Massimo Morgia...insomma ad oggi sono molto deluso ed anche molto preoccupato. E dobbiamo essere onesti intellettualmente. Non siamo come chi ha parteggiato per le proprietà, siamo tifosi del Siena.
Cosa sta succedendo?
Chi lo fa il punto?

Data: 17/09/2020 21:39:06 Nick: quixote

Ma parliamo del Popolo Armeno… cosa se ne dice sul net:

“L’ideologia armena contiene due concetti che sono ‘tseghakron’ (qui un pò mi preoccupo) e ‘taronism’. Il ‘tseghakron’ è stato ideato da Garegin Nzdhe nel 1930 e rappresenta l’aspirazione continua degli armeni a unirsi per mantenere le proprie radici rafforzando cosi la nostra identità, i nostri ideali e la moralità che si sono sviluppati durante il corso della storia del nostro popolo. L’intento di questo percorso ideologico è salvare la nostra ricca cultura, l’unicità della lingua, la religione che un punto di riferimento per ogni armeno e che è stata tramandata attraverso i nostri antenati dalla nascita del cristianesimo. Il ‘taronismo’ invece è un complesso di caratteristiche nazionali degli armeni che comprende il volere di difendere la propria terra, la propria storia con capacità di affrontare gli ostacoli e far coltivare i valori antichi e veri nella generazione attuale per un futuro migliore dei nostri figli. Tali due ideali che promuoviamo all’interno della nostra comunità aiutano ad ogni armeno che vuole venire in Italia o che è già stabilito qui a ritrovarsi con i propri connazionali per condividere e ricordare il ricco passato trovando insieme la via retta migliorando se stessi ed il prossimo ( I PROPRI o quelli ALTRUI?).

Il popolo armeno rappresenta il primo popolo cristiano sulla terra (Ohibò… e io che credevo che i primi cristiani fossero della GALILEA… dico, gli apostoli, ovvero i primi cristiani, dopodiché il Cristianesimo si diffuse da Gerusalemme fino a Roma… BOH? Aaaahhhh, ecco, l’Armenia è la prima NAZIONE che elegge il cristianesimo come religione di stato… bé bé, insomma,,, non dettagliucci) Grazie a questa lunghissima storia che li caratterizza, oggi sono da considerarsi come un popolo nazionalista, rispettosi delle PROPRIE (e le altrui tipo noi?) origini, della LORO (e le altrui tipo noi?) terra natìa e delle PROPRIE (e le altrui tipo noi?) tradizioni. Questi elementi che li contraddistinguono sono un qualcosa che hanno insito nei loro animi, è praticamente nel loro DNA.”

Insomma… ridendo e scherzando, se questa è la natura del popolo armeno ci noto tanto orgoglio, nazionalismo (anche io e dunque condivido) tanta voglia di educare GLI ALTRI alla retta via (e da qui l’aggiunta NOAH ad Associazione Calcio) e molta convinzione del SE STESSI, del PROPRIO.

Mmmm… ecco… e noi? (Ovvero GLI ALTRI?)

Sperem ben… magari è una descrizione un pò così, tipo gli italiani spaghetti e mandolino ecco.

Ridiamoci su come siamo capaci di fare a Siena :o)

Data: 17/09/2020 18:41:15 Nick: quixote

Ok... il commento/suggerimento in testa me lo hanno tolto.
Evidentemente Noè non è d'accordo che il popolino zozzo scriva di sua iniziativa.
In effetti, i POSTS principali sono tutti scritti dalla Società.
Non ci avevo fatto caso.

Tant'è....

Data: 17/09/2020 16:54:59 Nick: quixote

Io ragiono da persona "normale"
I giochi politici non li conosco, per certo so che sono BEN POCHI quelli che cacciano i soldi con il cuore e la passione, che siano Armeni o Senesi.
Tanto mi basta... ognuno morde con i denti che ha, c'è chi vince e c'è chi perde.

La politica è AVVINGHIATA al calcio, checché se ne dica, così come gli interessi personali o di fazione (soprattutto questi, e lo sono così tanto che si preferisce far del male alla ROBUR piuttosto che lasciare l'osso ad altri).
Purtroppo non avviene solo nel calcio e la nostra città ne è uno "splendido" esempio.

Non posso addentrarmi in questi meandri dove c'è la ragione, la controragione, la controcontroragione e il risultato smentito da una alternativa insospettata e subdola che nessuno sapeva o aveva valutato.

Per la politica c'è IL VOTO (io questo diritto l'ho sempre esercitato e senza mai farmi abbindolare... e sbagliando lo stesso :o)

Da tifoso della Robur io mi aspetto ciò che mi promettono ma, al contempo, valuto la statistica e la statistica mi dice che il mio pensiero di ieri è REALISTICO.

Oppure fatemi vedere la GARANTITA CERTEZZA che gli Armeni hanno ricevuto da chi di dovere... eeeeeee NO, non potrete perché i sentito dire impereversano mentre il carta canta NO.

Con le IPOTESI, le IPERBOLE, LE MENZOGNE, gli INTERESSI PERSONALI questa città è stata DISTRUTTA!

Ergo non ho voglia di ipotizzare "giochini" che so bene esserci ma di cui non ho completa e lucida visione.

Per quanto mi riguarda io ho fatto un piccolo passo e ieri ho scritto sul sito del NOAH

https://www.facebook.com/noah.footballclub/photos/a.706274099828724/1035946683528129/?type=3&comment_id=1049755395480591¬if_id=1600289261883259¬if_t=feedback_reaction_generic&ref=notif

Non so se servirà un cazzo ma io sono UNO e ho fatto per UNO!

E dato che non hanno affatto risposto ora gliel'ho ripostato qui

https://www.facebook.com/noah.footballclub/

Data: 17/09/2020 16:12:49 Nick: santinonuccio

Barberia Arena
4,9
143 recensioni Google
Barbiere a Roma
Indirizzo: Via dei Due Ponti, 196b, 00189 Roma RM
Orari:
Aperto ⋅ Chiude alle ore 20
Telefono: 06 3326 8268

NEL DUBBIO LO CHIAMEREI..

Data: 17/09/2020 15:17:36 Nick: vecchiocuorebianconero

Le squadre un po’ migliori sono sicuramente la pianese e il Gavorrano

Data: 17/09/2020 15:01:53 Nick: pietro.poggi

Speriamo sia presto disse il Barbiere dei due ponti

Data: 17/09/2020 14:51:53 Nick: Braccio da Montone

...Il girone non è male, se si impegnano ce la possiamo fare, costerà un po di più ma ce la possiamo fare, servono giocatori di rilievo e questo non è in discussione, altrimenti s'è perso tempo tutti.

Data: 17/09/2020 12:23:57 Nick: B-B-n

Sulle altre cose che dice Cuorenero,che saluto, sono pienamente d’accordo

Data: 17/09/2020 12:22:14 Nick: B-B-n

Ovviamente spero di NON essere smentito ma per fare una squadra con gente di categoria ci vuole tempo di normale....in questo anno dove il calciomercato ha date diverse anche di più....poi mi sbaglierò ma preferisco aspettare uno che ha giocato o gioca in C di uno che ha giocato tanto in D

Data: 17/09/2020 09:03:56 Nick: primo senesi

Nel non calcio d'estate (e poi di questa ennesima estate particolare) anche le dichiarazioni di intenti sono un FATTO.
Perchè finalmente nette, decise e senza fronzoli.
Io ad oggi mi voglio fermare SOLO all'aspetto sportivo, visto che fra 10 giorni si prencipia a giocare.
E se mi si dice di voler vincere subito, io non fo quest'anno un campionato in cui getto le basi. No, prendo gente per andare di sopra immediatamente.
Guidone (che io non avrei mai ripreso), se contestualizzato, ovvero se inserito dentro una squadra di gente di categoria, può anche essere utile allo scopo. Ma oggi non mi preoccupo di Guidone, ma dei tanti che non ci sono intorno a Guidone.

Data: 17/09/2020 07:08:09 Nick: cuorenero

Primo è troppo intelligente per dare retta a dichiarazioni di facciata,stile Cena della Prova Generale anni '80 dove il peggior fantino,dopo aver "rombato"tre giri sul decimo cavallo e avè preso 500mila lire dal Capitano per ave'vinto la prova,diceva al popolaccio:"Domani vinco il Palio".

Il giorno dopo?nemmeno nelle fotografie.

Parliamo di FATTI,per favore.

Ad oggi,di cose compiute da rimarcare,ne vedo giusto un paio.

1-L'aggiunta NOAH al nome della società che sarà poca cosa ma denota arroganza,condita con mancanza di rispetto,e non è piaciuta a NESSUNO(potrei segnalare che un altro competitor dal notaio aveva scelto il nome SIENA 1904,ma chi doveva scegliere ha preferito gli ameni...ops "ARMENI").

2-Un "bel"biennalone a Guidoni.

Hanno avuto poco tempo?

Sbagliato,ne hanno avuto POCHISSIMO ma vi chiedo:COME L'HANNO IMPIEGATO?BENE??

La maglia?

Il logo?

Un sito internet?

Quanto ci vuole,6 mesi?un anno??

INSOMMA,DIO B...ello,LE BASI,almeno quelle,dai..ma di che si parla sennò?!?

Dove credono di essere sbarcati,su Marte?

Chi gli ha sciolti questi,fatemi capì...ma che c'è davvero lo scivolo a Siena??!!??

Dicevano i vecchi:"il buon giorno si vede sempre dal mattino"....direi che ci siamo(CALA!)

In bocca al lupo a tutti,ci si risente dopo 4-5 partite giocate,tanto oggi mi smentiscono e ufficializzano tutto.

Data: 16/09/2020 22:56:58 Nick: primo senesi

Però però però...
Qui mi pare che si stia dimenticando che, PER PRECISA DICHIARAZIONE DI TUTTI GLI ARMENI (PRESIDENTE, DS, ALLENATORE, ECC), questo anno si punta decisamente ad andare di sopra.
Non l'ho detto io, eh.
Per cui, per andare di sopra, bisogna fare due (2) cose preliminari, necessarie.
1) Acquistare dei giocatori. Qualche giocatore. Qualcuno. Magari per arrivare a 20 giocatori veri.
2) Acquistare gente che ti fa vincere i campionati.
Poi dopo allenamenti, tattiche, tifo, seghe baggiane, ecc ecc ecc.
MA PRIMA ci vogliono i punti 1 e 2.

CHE A OGGI, A 10 GIORNI DALL'INIZIO DEL CAMPIONATO, NON CI SONO.

IO VOGLIO ANDARE DI SOPRA. SUBITO

Data: 16/09/2020 21:46:10 Nick: Braccio da Montone

Ad integrazione di quello che dice cuorenero, io penso anche che la politica tira il progetto ed il progetto sostiene la politica, e forse i margini da qui al 2023 (anno in cui si andrà a votare per le amministrative), per portare avanti il progetto stadio ci potrebbero pure essere.

Lo studio di fattiblità al momento che fosse pronto e presentato abbisognerebbe di circa 120 giorni per la declamazione o meno da parte dell'Amministrazione Comunale sulla pubblica utilità e nel contempo delle coordinate della conferenza dei servizi per determinare quello che magari si può fare o meno, e sarà una conferenza dei servizi totalmemte diversa dalla vecchia appendice (da poco eliminata) della giunta Valentini, quindi se le cose sono tutte a posto 4 mesi sono il termine per cui si può ben sperare che si possa partire.
Se ci dovessero essere revisioni allo studio di fattibilità allora con le modifiche consigliate ci sarebbero ulteriori 120 giorni di tempo per presentare le varianti, e considerando le semplificazioni che dovrebbero diventare legge a breve e quelle già insite nelle legge 147 sugli stadi, possiamo presumere dei tempi meno lunghi di quello che si immagina che appunto hanno dato una svolta vera perchè consentono ad un privato di costruire su un suolo pubblico, cosa fino al 2013 non consentita.

Questo per dire che se ci fosse determianzione nel fare, non ci sarebbero grossi tempi di attesa, tanto che mentre la confernza dei servizi vaglia il tutto, come fui fatto ai tempi di Mezzamestola, già potrebbero iniziare gli incontri con le associazioni di categoria proprio per incrociare dati ed esigenze nello sviluppo del progetto che prevede una importante parte immobiliare e commerciale ma che non secchi la vigna a nessuno....pensate che fu fatto anche a quei tempi nonostante fosse tutto molto più compresso e precipitato.

Quindi io non vedo particolari problematiche, è chiaro che io sono partito da uno studio di fattibilità che Neri aveva già fatto ai tempi dell'incarico avuto da Mezzaroma compreso poi un ulteriore ed approfondito piano di sostenibilità economica del progetto sviluppato successivamente proprio con Mele....ecco avessero avuto la birbata di passare da loro, a quest'ora i progetti sarebbero già sul tavolo dei tecnici comunali, ma siccome vi ho raccontato una storia che tutto è fuor che paradossale, sarà difficile che imbocchino fra tutti la strada giusta, perchè fossero stati tutti concordi nel portare avanti quel progetto non c'i sarebbe stato nemmeno bisogno di chiudere la Robur Siena.

Per me c'è interazione fra progetto di riqualificazione dell'area del Rastrello e la stessa Amministrazione (da qui i partiti fatti ben prima che cadesse la Durio, il calcio è stata una variabile successiva che spero onorino nell'interesse di tutti..date retta è un bel carro su cui salire) , altrimenti non si sarebbe scomodata "La Martinella".

Data: 16/09/2020 20:17:51 Nick: cuorenero

Premesso che la penso pari pari a Braccio,vi invito ad una riflessione,intanto che aspettate i colpi di mercato.

Tra due anni a Siena ci risaranno le elezioni ma la campagna elettorale non è mai finita e,parere mio,certe decisioni sono state prese a sommo studio, compreso questo nuovo "salto del fiocco calcistico"che probabilmente poteva essere evitato(ma forse a qualcuno NON CONVENIVA...).

Gli "Armeni",ammesso riescano a reggere la gugliata fino al 2022,molto probabilmente si troveranno a doversi raffrontare con persone(e pensieri...)diversi da chi li ha PORTATI e poi "scelti"adesso.

Se si butta in politica(anche considerando il solito schifosissimo trasformismo camaleontico in salsa senese e nonostante non mi piaccia mischiare queste cose con il calcio ma purtroppo qui non è cambiato niente e certe scelte me lo confermano)sai quando li faranno i "propri interessi" a Siena gli "Armeni",Chisciotte?

Dai retta a un bischero:MAI.

Ti saluto,spero di rivederti presto.

Data: 16/09/2020 20:07:55 Nick: Braccio da Montone

Si caro Luca effettivamente ne abbiamo viste parecchie, compreso queste bagattelle, ma mi risulterebbe che questi sono venuti qua per altro, e solo poi, hanno guardato al calcio, quindi se non ho capito male, l'unica cosa che sembrerebbe certa (ed il condizionale è d'obblgo) che in pasta ben prima del calco c'era altro, tanto che il DG Oganyan ha detto in conferenza di essere qui per lo stadio (e riqualificazione area Rastrello), per il calcio ci pensava il Presidente...questo disse...quindi penso che questi i partiti li abbiano già fatti, a tal punto da aver dato ad uno studio di progettazione di Terranova Bracciolini, l'incombenza di cominciare a lavorare su uno studio di fattibilità dell'area (riportato dagli organi di stampa locali).....e tutto questo al netto delle difficoltà che si sarebbero palesate per il calcio e la costruzione della squadra.

Quindi vedi bene che su quel ramo li, le idee le avevano chiare fin da prima, il calcio è venuto dopo, e loro erano a Siena (addirittura incontrando l'Amministrazione in pieno lock down, incontrando la Durio ben prima del 17 Luglio quando hanno incontrato Benini e ci siamo sentiti dire che la Durio non li voleva incontrare perchè forse rispetto alle richieste che aveva lei, loro il due di picche glielo avevano già dato tanto da far deviare la stessa verso i romani con la quale ha portato avanti tutta quel tira e molla per poi lasciarsi alla fine di Luglio una settimanea prima del 5 agosto.

E' presumibile, ma non ce lo dirà mai nessuno che loro conoscessero anche il monte debiti e la situazione della Robur, magari non dettagliatamnete, ma un'idea dei soldi da tirar fuori al 90% ce l'avevano di già, pur avendoci detto che la Durio non li aveva voluti incontrare, tanto da fargli fare delle valutazioni, aiutati o no da qualcuno non lo sò, che forse era meglio lasciar perdere al momento, magari provando a far finta di farcela, ma che comunque non conveniva a nessuno tenerla in vita a parte qualcuno.

Quello che è successo dopo con il teatrino dell'ultima settimana è sotto gli occhi di tutti, compreso il fatto che sia la Durio che alcuni suoi fedelissimi (D'Ambrosio, Guberti) in varie esternazioni pubbliche fossero convinti che la Robur potesse essere salvata, la velina che passava era questa, magari artificiosa e di parte, questo ci sta, ma questo da Recco arrivava. Pensa un pò anche alla Durio paradossalmente conveniva chiudere, che ora con un concordato fallmentare e pagando a stralcio, risparmierà tantissimo rispetto a ripianre lei una parte dei debiti creati per poter ri-iscrivere la Robur al campionato di serie C.

Ora ci sta pure che abbia un senso quello che dici ma allora perchè chiudere una società già strutturata e sopratutto perché far fare il salto del fiocco al Mele che era l'unico impedimento a fare come vogliono sullo stadio, visto il contratto per la progettazione in essere tra Studio Strutture e la Robur???...è chiaro che se saltava la Robur o chiudeva uno dei due elementi cardine di questo accordo si neutralizzava eliminando anche l'altro...e così è stato.
Infatti fnchè la Durio era al timone mai e poi mai si è parlato di stadio perchè per dare il via ai progetti, e levare il Mele, unico gatto vero attaccato ai coglioni di tutti, bisognava che lei chiudesse baracca e nei quattro anni di gestione sua mai e poi mai avrebbe voluto questo, quindi niente stadio, nemmeno mai annunciato, nemmeno mai ricordato, nemmeno per sbaglio.

Quando c'è stata la possibilità di chiudere la Robur, lei è saltata (ma si salverà per la gioia dei suoi fans), il Mele ha mollato obtorto collo la presa al progetto, e si è immediatamnte ricominciato a parlare di stadio e di tanto altro, tutti gli obiettivi erano stati raggiunti, mancherebbe la promozione in serie C per tornare dove s'era che per vari motivi si potrebbe essere fatta un po più dura, per questo sarà il caso non stiano sull'albero a cantare, perchè il rischio di frenare sui progetti è possibile e sono loro i primi a subirne le conseguenze se davvero vogliono andare avanti.
E' difficile convincere le fans degli scoiatoli del Rastrello se sei nei dilettanti, già sarà difficile se tornerai tra i professionisti, perchè la politica avversa già muove (è di qualche giorno fa l'articolo della Martinella....mi è sembrato molto chiaro), ma stai tranquillo che l'Amministrazione è schierata e loro sanno che hanno tutte le asscurazioni del caso.
Solo che bisogna si impegnino un po di più perchè il calcio e la vittoria del cmapionato è fondamentale per tutti, ora dopo Sansone che ha scelto la metropoli di Casarano ho visto che ci stiamo litigando un altro centrocampista con la Vibonese......facciamoci inculare anche questo ,i raccomando.

Io lo avevo previsto che andare in D con tutto quello che ne conseguiva, cioè ricostruire tutto tutto da capo (senza contare il patrimonio perso di giocatori, sia della prima squadra che delle giovanili bello o brutto che sia stato, è sempre una rimessa ed una perdita di valore) sarebbe stato lo stesso un salasso al pari di rimanere in C e ripianare i debiti, la differenzxa era solo la possibilità di togliere vincoli al progetto stadio che sarebbero stati in essere finchè la Robur fosse stata in vita per quello che ho detto sopra.....quindi secondo te avranno la certezza di fare i loro desiderata o no???.......io credo che la moneta ed il cammello sono già acqua passata......ora ci vuole moneta si, ma per il calcio, ora c'è da spingere e basta...se lo capiscono ben, se no possono solo naufragare miseramente, il braccino corto lo lascino ad altri, se no non c'è trippa per gatti per nessuno..

AD MAIORA

Data: 16/09/2020 18:33:45 Nick: Braccio da Montone

Si vero 1500 abbonati...costo abbonamento però 20 euro....a Siena quanti ne fai??

Data: 16/09/2020 18:33:02 Nick: quixote

IPOTESI

Mettiamo che gli Armeni (come credo sia scontatissimo) siano venuti a Siena per, attraverso il calcio, fare i propri interessi (e si spera che siano anche gli interessi della città, a prescindere che loro ci guadagnino...).

Ecco, poniamo questo come PRESUPPOSTO

Se io fossi gli Armeni, nonostante avessi sbandierato ai quattro venti intenzioni calcisticamente GLORIOSE... una domandina me la farei: "Un'è che io spendo per il calcio e poi non mi fanno fare nulla in città?"

Queste son cose che accadono nella vita reale e dunque, proseguendo l'armeno pensiero: "sai che c'è, io prima di spendere sul serio, valuto se ho sul serio le garanzie per fare anche i miei interessi oltre che spendere per il calcio"

Lo stadio non credo glielo approvino in 2-3 mesi.
Tutte le altre cose nemmeno.

Insomma, un pò di SANO E CONCRETO CINISMO penso sia necessario nella vita REALE.

Non ci piace?
Vorremmo il mecenate spendi e spandi?
Mi sa che sia un SOGNO.

"Dare moneta io dare cammello"
Di solito la vita funziona così, almeno secondo la mia umilissima esperienza.
E se io fossi un imprenditore con i loro soldi... ragionerei ESATTAMENTE COSI'.
Magari io sono una merda senza cuore eh, magari se foste voi gli Armeni sareste più sciolti nello spendere... boh.
:o)

Ah, non vorrei essere frainteso, non cerco GIUSTIFICAZIONI agli Armeni (o ai Polacchi o ai Vicentini... nel caso che) è che la vita VA PROPRIO COSI... di solito.

Data: 16/09/2020 18:00:59 Nick: santinonuccio

A Foligno 1500 abbonati e hanno preso qualche giocatorino buono...

Data: 16/09/2020 17:28:39 Nick: Frate Asheur

Torna la leggendaria trasferta di Grifo Cannara.... sempre ammesso che ci facciano tornare a vedere le partite

Nel girone non c'è il Plato, è già qualcosa, e anche l'Aglianese che dice avesse una squadra forte.

Di queste non so che dire, la Pianese, il Montevarchi, il FollonicaGavorrano, ma davvero non le conosco e qualcuna discreta ci sarà sicuramente.

Data: 16/09/2020 17:25:17 Nick: Braccio da Montone

Di serie D non me ne intendo, non conosco i giocatori e nemmeno le squadre, mi dissero però che potevo esultare se non eravamo nel girone con Prato ed Aglianese, ora mi ritrovo anche senza il Monterosi, degnissimo avversario del Grosseto lo scorso anno che se non arriva l'inopinata sconfitta a Grosseto poco prima della chiusura per Covid a quest'ora poteva essere in serie C al posto dei biancorossi.
Rimangono altre squadre di cui non so misurare la forza se non la Pianese che era attrezzata per rifare la serie C, tanto da chiedere il ripescaggio.

Come sempre però bisogna sempre guardare in casa nostra e se davvero vogliamo primeggiare o perlomeno provarci credo che la squadra dovrà essere per forza fatta con molti giocatori provenienti dalla serie C confidando in un più alto tasso tecnico che possa fare davvero al differenza.
Certo che dopo letti i giornali stamani, scoprire che Sansone non è venuto per problemi economici (che non credo siano stati i suoi ma bensì i nostri) e dopo aver visto transitare due giocatori per altro già conosciuti ccome avversari e mi riferisco a Gerardi e Esposito e poi improvvisamente scomparsi, non mi pare un buon avvio.

Ora io capisco il budget rigido (non come con la Durio che non si sapeva nemmeno se esisteva) ma arrivare così in ritardo ed aver la pretesa di risalire subito, colmando immediatamente il gap di questo anno in D inatteso, non credo sia possibile se non metti dentro giocatori esperti e magari anche di categoria superiore come i tre appena citati.
Se poi ci metto che la proprietà ha risparmiato sulla chiusura della Robur, almeno...tre milioni???...e scoprire che per i prossimi due anni ti impegni per 2,5 milioni di euro (che diviso per due fa 1 milione e 250 mila euro all'anno) e considerando anche che circa 450 mila euro l'hanno già spese per l'iscrizione, converrete che forse 850 mila euro per fare tutto tutto compresa la gestione societaria annuale sono un po poche in confronto al passato quando per portare giocatori di categoria alta e superiore, con poco tempo anche li a disposizione si spese il doppio.

Certo si può vincere anche con meno vorrei vedere, però se davvero esiste la ferrea volontà di risalire immediatamente nei (speriamo ) professionisti...........(lo speriamo è derivato dal fatto che se cambieranno il format dei campionati e ridurranno le squadre professionisctiche da 100 a 60 con due gironi di B e li ti fermi con i professiionisti....allora toccherebbe ripocciare le palle del letto un'altra volta anche in presenza di promozione)....... credo che quei tre nomi citati avrebbero già messo un bel punto esclamativo sulle intenzioni della società dopo aver preso un direttore come Grammatica, così referenziato ed un allenatore di vaglio fino pronto a legarsi a noi per un bel progetto di crescita, uno che come si gioca a calcio lo sa e parecchio bene, e se li aveva scelti un motivo ci sarà stato credo.

Ecco non mi spiego perché questi tre giocatori abbiano rinunciato a venire, Sansone addiritttura per un grande ed importante progetto a Casarano...Casaranoooo...in memoria di tanti anni fa...mi capite no...Casarano.

Quindi lasciate stare sto milione e due e arrivate a spendere quello che spesero nel 2014/15, fate una bella squadra, forte, con giocatori di serie C e cachiamo nel capo a tutti.
Capisco che è tardi, ma in serie C ce ne sono tanti che potrebbero scendere, in una città come la nostra, con una proprietà che si pone, a loro dire, importanti obiettivi sia sportivi che progettuali e con innata voglia di risalire e primeggiare andando nel culo a tutti e magari facendo venire un'erezione generale a tutta la tifoseria ammosciata nel tempo da delusioni su delusioni, perchè quest'anno se non ci fanno andare allo stadio le partite a berci un si vincono più, a meno che tu non ci riesca da davanti ad un a televisione o attaccato ad una radiolina .

Ho detto bene si....voglia di risalire e primeggiare....ma non si primeggia senza i dovuti requisiti, se no mi tocca dire come dissi anni fa alla Durio...."qui ci si fa la fondata".

CHI PIU' SPENDE...MENO SPENDE.....IN ARMENIA COME IN ITALIA, perché chi s'accontenta gode ma spesso stenta...........e se Gevorkyan non comprende l'Italiano, almeno traduceteglielo.

AD MAIORA

Data: 16/09/2020 16:54:01 Nick: roburunicafede

SCUSATE UNA DOMANDA FORSE MI SONO PERSO QUALCOSA:

SUL FOL SONO RIPORTATE LE INTERVISTE DI GILARDINO E GRAMMATICA RILASCIATE SUL CANALE UFFICIALE DELLA SOCIETA'.

MI DOMANO QUALE SAREBBE IL CANALE UFFICIALE SE NON ESISTE NE UN SITO NE UNA PAGINA FB/INSTAGRAM????

Data: 16/09/2020 15:35:43 Nick: quixote

Messaggio scritto da cuorenero



"Ma tanto è presto","si sono appena insediati",va bene così,tutto giusto:poi se perdono col Badesse Lornano,però,devono sta tutti zitti,sennò è troppo facile.

locali) etc.etc.etc.


Ave Cuore :o)

personalmente io non credo abbiano davvero il tempo di realizzare una squadra competitiva.
Me lo AUGURO ma non lo credo, e dunque prevedo anche sconfitte clamorose e MOLTO irritanti... fa parte del gioco.
In sintesi non credo che vinceremo questo campionato (ma continuo ad augurarmelo, la fortuna è cieca si sa... seppure aiuti gli audaci)

Io credo che dopo così tanti anni di MERDA TOTALE, si possa serenamente decidere di dare davvero i famosi 6 mesi a questa gente, e non tanto per capire se vinceranno il campionato bensì per capire le LORO INTENZIONI.
Insomma, a giugno prossimo, per quanto mi riguarda NON POTRANNO avere scusanti e non gliene vorrò se saremo ancora (ma spero di no) in Serie D, nel caso gliene vorrò se non avranno DIMOSTRATO le loro BUONE INTENZIONI ai TIFOSI (quelli VERI).

PS. Non parlerò degli scoiattoli ;o)
Io non credo che Gilardino abbia deciso di venire a fare una figura del cazzo a Siena... è l'unico fatto CONCRETO al quale mi aggrappo.

Data: 16/09/2020 14:57:12 Nick: Braccio da Montone

Messaggio scritto da primo senesi

ob torto collo

Obtorto collo (tutto attaccato), non
ob torto collo




Preso per il culo per una spaziatura di cui non mi sono accorto in una frase che invece aveva ben tre errori e che non hai sottolineato...caro professorino con la matita rossa????

Occhio perchè ti stacco il capo e giù per il COLLO ti ci caco.....torto o no che sia.

Data: 16/09/2020 14:29:37 Nick: santinonuccio

Niente Livorno e monterosi.. Trastevere e Grassina

Data: 16/09/2020 13:18:20 Nick: santinonuccio

Stando agli ultimi rumours 4 laziali (Montespaccato Flaminia Ostia Mare Monterosi), 4 umbre (Cannara, Foligno, Sporting Trestina e Tiferno) e a 10 toscane (Badesse, Gavorrano, Montevarchi, Pianese, Pro Livorno, San Donato Tavarnelle, Sangiovannese, Scandicci, Siena e Sinalunghese).

Diretta anche su svsport. It